Non finiva mai: Legnaia – San Vincenzo 68-71

nessun commento

sabato 10 novembre 2018
PalaFilarete – Firenze

SERIE C GOLD TOSCANA
regular season – 6ª  giornata

OLIMPIA LEGNAIA 68
SAN VINCENZO 71  dts

parziali: 18-16, 31-32, 43-41. 56-56, 66-66, 68-71

CANTINI LORANO LEGNAIA: Bandinelli 10, Scali 22, Nardi 3, Rosi, Corzani 9,  Fusillo ne, Lorbis, Cambi Marco ne, Cambi Matteo 3, Del Secco 2, Mascagni 19, Conti. Coach: Zanardo.

BK SAN VINCENZO: Gabellieri 11, Innocenti 10, Franceschini 8, Marmugi 9, Agostini 14, Macchia, Giovani, Quagli, Giannini ne, Bini 19,  Coach: Mori.

Arbitri: Panelli di Pistoia e Sgherri di Livorno.

➡️ FIBA LIVE STATS di Legnaia – San Vincenzo

Due tempi supplementari. Ci sono voluti 2 tempi supplementari per decidere la vincitrice della scontro salvezza Olimpia Legnaia – San Vincenzo. Alla fine l’ha spuntata, meritatamente, la squadra ospite: 68-71 il risultato finale sul tabellone del PalaFilarete.

La partita nel PRIMO e SECONDO QUARTO non è uno spettacolo, anzi. Tanti errori da una parte e dall’altra, sia in fase di impostazione del gioco che in fase realizzativa,  Errori commessi da entrambe le squadre e infatti i due allenatori si fanno sentire durante i time out nel primo tempo. Dalla tribuna si sentono bene sia le urla di Zanardo che di Mori. Gara sempre punto a punto con gli ospiti che si affidano alla regia di Innocenti e Agostini due che dimostrano sul campo di avere un’intesa perfetta. Il momento più bello del primo tempo è a 6’47” dal riposo lungo, quando Matteo Cambi torna in campo dopo circa 6 mesi di assenza per infortunio.

Il TERZO QUARTO si apre sul 31-32 con cui le due squadre erano andarte negli spogliatoi e ci vogliono un paio di minuti prima che il punteggio cambi. Si va avanti punto a punto con Mascagni da un parte e Bini dall’altra che fanno vedere le cose migliori. L’equilibrio comuqnue regna sovrano; 43-41 alla fine della terza frazione di gioco.

Il situazioni del genere serve in campo gente che ragioni ed è per questo che nel QUARTO QUARTO sono rispettivamente Corzani e Bini i perni del gioco rispettivamente di Legnaia e San Vincenzo. Mano a mano che ci si avvicina alla sirena finale, i gialloblu acquistano sicurezza e, soprattutto, un discreto vantaggio. A 1’33” Scali realizza il canestro del 56-51, ma il finale è tutto di marca rossoblu. Prima segna Marmugi da 3, poi Bini da 2 sancisce la parità con cui si va all’overtime.

Anche nel PRIMO SUPPLEMENTARE Legnaia ad un certo punto pare avere la vittoria in tasca, ma prima Marmugi e poi Gabellieri, fondamentale il suo canestro da 3 a 8″ dalla fine, costringono i padroni di casa al SECONDO SUPPLEMENTARE. Negli ultimi 5 minuti Legnaia realizza solo 2 liberi. Troppo poco per conquistare la vittoria. Vincono i ragazzi di Moro, bravi a non arrendersi mai e , soprattutto, molto lucidi nei momenti decisivi.

MIGLIORE IN CAMPO: Bini, miglior realizzatore della sua squadra con 19 punti. Molto bene anche Gabellieri, sono suoi i canestri decisivi nei tempi supplementari.

Nell’Olimpia Legnaia gran bella prestazione di Mascagni: 19 punti, 12 rimbalzi e ben 10 falli subiti. Tanta roba. Comunque, al di là della sconfitta, questa partita ha dato molte indicazioni positive ai gialloblu. Lorbis ha dimostrato di essere entrato alla perfezione nei maccanismi di gioco della squadra, Mascagni e Scali sono in forma smagliante, Rosi si sta assumendo sempre più responsabilità, Matteo Cambi è tornato a giocare, eccetera eccetera. Era solo una partita, la stagione è lunga. 

Gli ARBITRI Panelli di Pistoia e Sgherri di Livorno commettono un errore grave: non fischiano fallo tecnico a un giocatore che, contrariato per un’azione sfortunata, tira un calcio forte al pallone rischiando di colpire in pieno viso un ragazzino a bordo campo. Episodio brutto.

Il prossimo weekend Legnaia sarà ospite del Synergy Valdarno, mentre San Vincenzo ospiterà la Pielle Livorno. 

ticket-yellowb-512-1

🏀 Nota: dopo 6 giornate di campionato, sia Legnaia che San Vincenzo hanno 4 punti in classifica. La lotta per la salvezza è entrata nel vivo.

📷 Photo Credit: Cigarafterten

📧 Emailcigarafterten@gmail.com

Annunci

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.